Frontalieri, niente tasse sul telelavoro.

Frontalieri, svolta sul telelavoro

È stato raggiunto un accordo tra i governi Svizzero e Italiano, secondo il quale il lavoratore frontaliere, potrà lavorare da casa in quanto tutte le mansioni da esso svolte nei pressi della propria abitazione in Italia, saranno considerate dalle autorità italiane, come se fossero svolte regolarmente presso la sede di lavoro abituale.

InformatiCH Sagl è in grado di offrire servizi e strumenti che agevolano il telelavoro ma, prima di questo accordo, i lavoratori italiani, avrebbero rischiato di dover sottostare a una doppia tassazione (alla fonte e di nuovo allo stato italiano) in quanto, per beneficiare dello status di frontaliere, e quindi il regime di tassazione alla fonte, deve essere svolto in Svizzera.

Lo stato italiano può richiedere al lavoratore, assunto da un’azienda svizzera, di versare gli oneri sociali (INPS) e di pagare le tasse ai fini fiscali nonostante la trattenuta alla fonte e gli accordi bilaterali in tal senso, se ritiene che non siano soddisfatti i presupposti per lo status di frontaliere.

in via del tutto eccezionale e provvisoria, si accetta che […] i giorni di lavoro svolti nello Stato di residenza, a domicilio e per conto di un datore di lavoro situato nell’altro Stato, a seguito delle misure adottate per combattere la diffusione del Covid-19, sono considerati giorni di lavoro svolti nello Stato in cui la persona avrebbe lavorato e ricevuto il corrispettivo salario, lo stipendio e le altre remunerazioni analoghe

L’accordo entra in vigore in modo retroattivo dal 24 febbraio 2020 (cioè da quando scoppiò l’emergenza in Italia) e varrà almeno fino al 30 giugno 2020, anche se nel documento si dice esplicitamente che verrà rinnovato tacitamente anche dopo quella data fino a quando resteranno in vigore nei due Stati le misure di contrasto al virus. Quindi è ragionevole pensare che tale accordo sarà in vigore per tutto il 2020.

Pertanto, i nostri sistemi di telelavoro, potranno agevolare i lavoratori frontalieri, in questo delicato periodo. Noi di InformatiCH Sagl ci auguriamo che questa emergenza termini presto, ma potrebbe essere qualcosa con cui tutti dovremo convivere per un po’ e quindi possiamo aiutarvi.

Chiamaci senza impegno
0916014060
sapremo consigliarti al meglio!